L’innocenza, la generosità

Benvenuto, Sei di Coppe! Sono rimasta a casa tutto il giorno, a causa di un forte raffreddore. Mi sono riposata, ho preso tutto con calma. Nonostante questa apparente inattività, molti fili sono stati intessuti, molte parole condivise. Nel tempo di qualità che oggi ho vissuto ho scoperto una semplicità del cuore che di solito non riesco a ricordare. Quanto affetto intorno a me, sono veramente grata. C’è un intreccio di legami e fili “buoni”, che non limitano, ma uniscono. Ci sono i fiori e la bellezza straripante della primavera, che perfino qui, nella mia casa, sta esplodendo. Ho ricevuto tanti piccoli doni e ho fatto in tempo a riconoscerli e apprezzarli. In fondo non è tutto qui?

Per la Signora Johanna Von Kunesch

Gli anni passano… Eppure è come in treno:

Noi, sì, passiamo e gli anni rimangono

come paesaggio dietro i vetri di questo viaggio

che il sole illuminò o appannò il gelo.

E ogni cosa che accade nello spazio si dispone:

una si fece prato, una albero, una

aiutò il cielo a formarsi… Ci sono

farfalle e fiori, e nessuna mente;

la metamorfosi non è menzogna…

Rainer Maria Rilke – Poesie 1907-1926

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.